INTEGRAZIONE SENSORIALE NEUROLOGICA MOTORIA


Sensoriale:

L'80% delle informazioni per un facile apprendimento passano dal canale visivo mentre l'11% dal canale uditivo. La visione è deputata alla gestione dell'equilibrio e del movimento come inoltre la gestione dello spazio-tempo e la coordinazione sono di dominio del sistema visivo.

Attraverso il training delle abilità visive integrandole con quelle uditive, il senso cinestesico e il sistema vestibolare, lavorando in visione attiva-cognitiva si migliora la qualità e la rapidità di trasferimento degli input esterocettivi al sistema nervoso centrale.


Neurologica:

l'ideazione motoria può durare fino a sette secondi prima di trasformarsi in movimento la metodologia di training aiuta a ridurre i tempi di ideazione motoria velocizzando il flusso occhi-cervello-movimento.


Motoria:

l'ottimizzazione della performance passa attraverso la conoscenza e l'allenamento delle dominanze visive e motorie.

Occhio tecnico, occhio tattico e loro interazione con le asimmetrie funzionali quali; arto superiore dominante, rotazioni preferenziali di spalla e di bacino, arto inferiore della forza e controllo ,arto inferiore rapido, piede abile fanno la differenza tra un atleta di qualità e un professionista.